Hosting gratuito e dominio gratis offerti da HostingGratis.it

aversa francescana

sito di ispirazione francescana

(1471-1474) Pietro IV Brandi "lo Spagnolo"

E' stato già detto che la sede di Aversa - un tempo - era tra quelle diocesi più appetite ed allorché bisognava nominare un nuovo Vescovo, diversi erano i motivi che affioravano a favore di chi si credeva fosse il più idoneo e quasi sempre influivano interferenze e la spuntava, a volte, chi poteva confidare sull'appoggio autorevole più determinante, sia civile che ecclesiastico.

Orbene, la nomina di Pietro IV° avvenne certamente per l'interessamento del re Ferrante, che stimava leletto degno di tale carica (Vescovo), essendo Pietro Il cappellano della sua corte.


Tanto è vero che si conserva in un registro regio una lettera scritta dal re medesimo ad un Segretario di Congregazione - ministeri del Vaticano - di nome Rocca, perché si adoperasse per far ottenere la sede vescovile di Aversa al Brandi succitato.

Certamente il Pietro IV doveva essere di nazionalità spagnola, probabilmente catalano.

Scarne notizie si hanno di questo Vescovo: dovette continuare la sua azione di cappellano di corte mentre esercitava il suo ufficio di Vescovo, poiché in alcuni documenti tramandati, il Pietro si firma Vescovo e cappellano regio.

La permanenza in Diocesi aversana di Pietro durò tre anni circa, ma dell'attività sua pastorale rimane solo un vago ricordo, non evidenziandosi opere svolte o da lui sostenute.

La morte avvenne in Aversa, poiché si afferma che fu sepolto nella Cattedrale, ma le sue ossa non si sa dove furono traslocate allorché furono eseguiti lavori di trasformazione nel Duomo aversano.

Torna all'elenco dei vescovi 

Realizzato da Ciro Stabile 

No Copyright 2014 Sito web: www.aversafrancescana.it

Si autorizza alla pubblica diffusione