Hosting gratuito e dominio gratis offerti da HostingGratis.it

aversa francescana

sito di ispirazione francescana

Giugno mese dedicato al Sacro Cuore di Gesù

Sacro Cuore di Gesù, confido in Te!;
Dolce Cuore del mio Gesù, fa che io t'ami sempre più!;
O Gesù di amore acceso, non Ti avessi mai offeso!.


Il Cuore di Gesù Cristo, uno degli organi simboleggianti la sua umanità, che per l'intima unione con la Divinità, ha diritto all'adorazione; 

L'amore del Salvatore per gli uomini, di cui è simbolo il Suo Cuore.
Questa devozione già praticata nell'antichità cristiana e nel Medioevo, si diffuse nel secolo XVII ad opera di S. Giovanni Eudes (1601-1680) e soprattutto di S. Margherita Maria Alacoque. Santa Margherita Maria Alacoque fu colei che rivelò in tutta la loro mirabile profondità i doni d'amore dei cuore di Gesù, traendone grazie strepitose per la propria santità, e la promessa che i soprannaturali carismi sarebbero stati estesi a tutti i devoti del Sacro Cuore. Ella già prima di entrare nel convento, era dotata di doni mistici che si accentuarono con la sua nuova condizione di religiosa; ebbe numerose manifestazioni mistiche, ma nel 1673 cominciarono le grandi visioni che resero famoso il suo nome; esse furono quattro rivelazioni principali, oltre numerose altre di minore importanza.
Un giorno, mostrandole il Suo Cuore, Gesù le disse:
Ecco quel Cuore che ha tanto amato gli uomini e dai quali non riceve che ingratitudine e disprezzo.
In alcune lettere della Santa sono riportate le promesse di Gesù a tutti coloro che onorano il suo Cuore:

1. Darò loro tutte le grazie necessarie al loro stato. (lett.141)

2. Porterò soccorso alle famiglie che si trovano in difficoltà e metterò la pace nelle famiglie divise. (lett 35 e 131)

3. Li consolerò nelle loro afflizioni. (lett.141)

4. Sarò il loro sicuro rifugio in vita e specialmente punto di morte. (lett.141)

5. Spargerò abbondanti benedizioni sopra tutte le loro opere. (lett.141)

6. I peccatori troveranno nel mio Cuore la fonte e loceano della Misericordia. (lett.131)

7. Riporterò le comunità religiose e i singoli fedeli al loro primo fervore. (lett. 141 e 132)

8. Le anime fervorose giungeranno in breve a grande perfezione. (lett.35)

9. Benedirò i luoghi dove limmagine del mio Sacro Cuore verrà esposta ed onorata. (let.35)

10. A tutti coloro che lavoreranno per la salvezza delle anime darò il dono di commuovere i cuori più induriti. (lett.141)

11. Il nome di coloro che propagheranno la devozione al mio Sacro Cuore sarà scritto nel mio Cuore e non ne verrà mai cancellato. (lett.39, 41, 89)

Offerta della giornata al Sacro Cuore di Gesù

Cuore Divino di Gesù, io ti offro per mezzo del Cuore Immacolato di Maria, in unione al Sacrificio Eucaristico, le preghiere, le azioni, le gioie e le sofferenze di questo giorno in riparazione dei peccati e per la salvezza di tutti gli uomini, a gloria del Divin Padre. Amen

Consacrazione al Sacro Cuore di Gesù

(di Santa Margherita Maria Alacoque)

Io (nome e cognome), dono e consacro al Cuore adorabile di nostro Signore Gesù Cristo la mia persona e la mia vita, (la mia famiglia/il mio matrimonio),le mie azioni, pene e sofferenze, per non voler più servirmi d'alcuna parte del mio essere, che per onorarlo, amarlo e glorificarlo. E' questa la mia volontà irrevocabile: essere tutto suo e fare ogni cosa per suo amore, rinunciando di cuore a tutto ciò che potrebbe dispiacergli. Ti scelgo, o Sacro Cuore, come unico oggetto del mio amore, come custode della mia via, pegno della mia salvezza, rimedio della mia fragilità e incostanza, riparatore di tutte le colpe della mia vita e rifugio sicuro nellora della mia morte. Sii, o Cuore di bontà, la mia giustificazione presso Dio, tuo Padre,e allontana da me la sua giusta indignazione. O Cuore amoroso, pongo tutta la mia fiducia in te, perchè temo tutto dalla mia malizia e debolezza, ma spero tutto dalla tua bontà. Consuma, dunque, in me quanto può dispiacerti o resisterti; il tuo puro amore si imprima profondamente nel mio cuore, in modo che non ti possa più scordare o essere da te separato. Ti chiedo, per la tua bontà, che il mio nome sia scritto in te, poichè voglio concretizzare tutta la mia felicità e la mia gloria nel vivere e morire come tuo servo.

Amen.


Realizzato da Ciro Stabile 

No Copyright 2014 Sito web: www.aversafrancescana.it

Si autorizza alla pubblica diffusione